Comuni 
Tutti 

Benvenuti su

Destinazione Appennino!

English version

Con questa applicazione è possibile scoprire il nostro bellissimo territorio e trovare velocemente quello che ci serve!
Dove dormire, mangiare, fare sport, vivere la natura, visitare luoghi di grande importanza storica, culturale ed artistica ...e molto altro!

 


e scopri la tua prossima Destinazione (in) Appennino

 

Guarda il video realizzato da Foto Ottica Marchi

Rivedi i momenti salienti della presentazione del progetto del 12 maggio all'Arena del Sole.
Video realizzato da Mazzanti-Media

 

Progetto realizzato dal Comune di Porretta Terme insieme alle unioni dei Comuni dell'Appennino Bolognese, dell'Alto Reno e Savena-Idice, con il contributo del Gal Appennino

 

Istruzioni

Utilizzare l'applicazione è semplice e in un paio di click è possibile trovare qualsiasi luogo segnalato sulla mappa.

Cliccando sul logo, numero 1, è possibile visualizzare la schermata iniziale, con i collegamenti agli Enti coinvolti nel progetto e il video "Destinazione Appennino" realizzato da Foto Ottica Marchi.

Le categorie, contrassegnate dal numero 2, sono il menù principale dell'applicazione, e ci permettono di visualizzare i dati presenti sulla mappa suddivisi per tipologia di appartenenza.

Ogni categoria è suddivisa ulteriormente in sottocategorie contestuali al tematismo scelto, numero 3.

Nello spazio contrasegnato con il numero 4, appariranno i dettagli dell'elemento che abbiamo cliccato sulla mappa. In base alla tipologia dell'elemento saranno presenti la tipologia, il nome dell'elemento, l'indirizzo, i numeri telefonici, la mail, il sito internet, la pagina su booking.com, tripadvisor.com, facebook e quella su google plus.

Il sottomenu, numero 5, è visibile cliccando il pulsante ed è composto dai seguenti pulsanti:

aggiungere o modificare un elemento sulla mappa

visualizzare i pacchetti turistici

visualizzare questa guida

 

Infine nel menù in basso, contraddistinto dal numero 6, sono presenti i pulsanti:

per localizzarci sulla mappa

per effettuare una ricerca tra i titoli di tutti i punti presenti sulla mappa. Cliccando il pulsante apparirà un campo di ricerca dove inserire il nome del elemento che stiamo cercando. Non appena inizieremo a digitare la mappa si aggiornerà automaticamente, posizionandosi sugli elementi trovati.

per visualizzare o nascondere le aree dei18 comuni. In alcuni casi può essere comodo nascondere le aree dei comuni per poter selezionare altri elementi presenti sulla mappa, ad esempio un sentiero cai.

 

Scarica la cartografia in formato Pdf Scarica le schede degli animali in formato Pdf

Pacchetti Turistici

Natura

 

Faunistico cervo Parco dei Laghi

Il bramito del cervo (itinerario faunistico) al Parco Regionale Laghi di Suviana e Brasimone

Periodo indicativo di svolgimento: metà settembre

Week-end con le guide e i ricercatori del Parco, dedicato all’ascolto sul campo del bramito del cervo e alla conoscenza di biologia e comportamento della specie Cervus Elaphus e degli altri ungulati del Parco (daino, capriolo, cinghiale).

Programma:

1° giorno
Ritrovo alle ore 16:00 del sabato presso la struttura ricettiva che accoglierà il gruppo;
Incontro con la guida e spostamento (a piedi o con mezzi propri a seconda della struttura scelta) verso le prossimità del Poranceto. Breve camminata fino al Museo del Bosco. Proiezione (presso il museo del Bosco) dedicata al cervo e agli altri ungulati, visione di reperti quali animali tassidermizzati, palchi, crani, eccetera;
Camminata serale-notturna dedicata all’ascolto del bramito;
Rientro in albergo, cena (ore 22:00 circa) e pernottamento.

2° giorno:
Dopo colazione (ore 8,30) partenza per l’itinerario faunistico “alla scoperta del cervo” che prevede partenza e ritorno al Museo del Bosco del Poranceto. L’escursione si sviluppa ad anello lungo quasi undici chilometri di sentiero. Prevede una breve sosta con pranzo al sacco fornito dalla struttura ricettiva e si conclude verso le 15:30, dopo circa quattro ore e mezzo di effettivo cammino.
L’itinerario è particolarmente panoramico e consente, nella stagione indicata, di ascoltare i bramiti con continuità, osservare i cervi oltre a tracce e segni di presenza di altri mammiferi.

Quota di partecipazione per persona in camera doppia a partire da Euro 125,00
Validità per un minimo di 2 persone

La quota comprende:
Trattamento di mezza pensione in albergo o agriturismo;
Pranzo al sacco del secondo giorno fornito dalla struttura ricettiva;
Proiezione a tema faunistico e fruizione del Museo del Bosco;
Servizio di visita guidata come da programma

La quota NON comprende:
Bevande e alimenti non specificati all'interno del programma, trasporto in albergo, tutto quanto non specificato in “la quota comprende”

Per informazioni, programmi dettagliati:
Madreselva Soc. Coop.
Pietro 349 4653877, Melania 3383865969
info@coopmadreselva.it

Prenotazioni:
Bologna Welcome
tel. 051 6583190
email: incoming@bolognawelcome.it
www.bolognawelcome.it

Organizzazione tecnica:
BW INCOMING di Bologna Welcome Srl.
Aut. PG 85128/2014 del 29/05/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna.
Polizza di responsabilità civile “Organizzatori e Intermediari di viaggio” nr. 8655951 di Europ Assistance Italia Spa.
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. nr. 79 del 23/05/2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. nr. 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/04/1970- in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.


Torna su


Faunistico wolf-howling Parco Corno alle Scale

Periodo indicativo di svolgimento: ottobre-novembre

Week-end con le guide e i ricercatori del Parco Regionale Corno alle Scale, dedicato al monitoraggio acustico del branco e alla conoscenza di biologia e comportamento della specie canis lupus.

Programma

1° giorno
Ritrovo alle 17.00 del sabato presso il Rifugio Segavecchia. Merenda di benvenuto e proiezione su etologia, biologia, metodologie di studio della dinamica di popolazione del Lupo. Esperienze e casi concreti degli ultimi 10 anni di ricerca all'interno del Parco del Corno alle Scale.
Alle 20.15, partenza con mezzi fuoristrada lungo le strade forestali che dal rifugio risalgono i versanti attraverso faggete e abetaie. Esperienza di monitoraggio acustico del branco (wolf-howling).
Rientro in rifugio previsto per le 22.30, dove verrà servita la cena (bis di primi, secondo contorno, dolce e caffè).

Come funziona il wolf-howling?
Durante il tragitto ci si ferma in diversi spot (solitamente aperture sulle valli) e, in totale immersione nel silenzio del bosco interrotto solo dai rapaci notturni, si emette, tramite registrazione amplificata, un ululato per provocare la risposta di uno dei branchi presenti all'interno del territorio del Parco.
Tale attività, pur essendo aperta ai turisti, è un’autentica azione di monitoraggio i cui esiti forniscono dati sensibili finalizzati a favorire la ricerca sullo status della specie nel Parco e in Provincia di Bologna.

Pernottamento in camerata con letti a castello da rifugio (obbligatorio il sacco a pelo).

2° giorno
Colazione alle 8.30.
Partenza (9.30) per l’escursione sulle tracce del lupo. L’accompagnatore (guida ambientale escursionistica esperta in fauna selvatica) condurrà il gruppo alla ricerca dei segni di presenza del predatore e delle sue prede.
Il pranzo al sacco è fornito dal Rifugio.
Rientro previsto h 15.30.
Fine delle attività.

Quota di partecipazione per persona in camera doppia a partire da Euro 100,00 per persona
Validità per un minimo di 8 persone.

La quota comprende:
Trattamento di mezza pensione in rifugio,
Pranzo al sacco,
Trasporto in mezzi fuoristrada la sera del sabato,
Proiezione a tema faunistico,
Servizio di visita guidata come da programma

La quota NON comprende:
Bevande e alimenti non specificati all'interno del programma, trasporto in albergo, tutto quanto non specificato in “la quota comprende”

Per informazioni, programmi dettagliati:
Madreselva Soc. Coop.
Pietro 349 4653877, Melania 3383865969
info@coopmadreselva.it

Prenotazioni:
Bologna Welcome
tel. 051 6583190
email: incoming@bolognawelcome.it
www.bolognawelcome.it

Organizzazione tecnica:
BW INCOMING di Bologna Welcome Srl.
Aut. PG 85128/2014 del 29/05/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna.
Polizza di responsabilità civile “Organizzatori e Intermediari di viaggio” nr. 8655951 di Europ Assistance Italia Spa.
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. nr. 79 del 23/05/2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. nr. 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/04/1970- in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.


Torna su


Faunistico wolf-howling ParcoStorico di Monte Sole

Periodo indicativo di svolgimento: ottobre-novembre

Week-end con le guide e i ricercatori del Parco, dedicato al monitoraggio acustico del branco e alla conoscenza di biologia e comportamento della specie canis lupus.

Programma

1° giorno
Ritrovo alle 17.00 del sabato presso il Centro Visita “Il Poggiolo”;
Merenda di benvenuto e proiezione su etologia, biologia, metodologie di studio della dinamica di popolazione del Lupo. Esperienze e casi concreti degli ultimi 10 anni di ricerca all'interno del Parco di Monte Sole;
Alle 20.15, partenza con i propri mezzi lungo le strade asfaltate e bianche del Parco. Esperienza di monitoraggio acustico del branco (wolf-howling);
Rientro al Poggiolo, dove verrà servita la cena, previsto per le 22.00.
Pernottamento in rifugio.

Come funziona il wolf-howling?
Durante il tragitto ci si ferma in diversi spot (solitamente aperture sulle valli) e, in totale immersione nel silenzio del bosco interrotto solo dai rapaci notturni, si emette, tramite registrazione amplificata, un ululato per provocare la risposta di uno dei branchi presenti all'interno del territorio del Parco.
Tale attività, pur essendo aperta ai turisti, è un’autentica azione di monitoraggio i cui esiti forniscono dati sensibili finalizzati a favorire la ricerca sullo status della specie nel Parco e in Provincia di Bologna.

2° giorno
Colazione alle 8.30.
Partenza (9.30) per l’escursione sulle tracce del lupo. L’accompagnatore (guida ambientale escursionistica esperta in fauna selvatica) condurrà il gruppo alla ricerca dei segni di presenza del predatore e delle sue prede.
Il pranzo al sacco è fornito dal Ristorante “Il Poggiolo”.
Rientro previsto h 15.30.
Fine delle attività.

Quota di partecipazione per persona in camera doppia a partire da Euro 102,00 per persona
Validità per un minimo di 6 persone.

La quota comprende:
Trattamento di mezza pensione in rifugio,
Pranzo al sacco,
Trasporto in mezzi fuoristrada la sera del sabato,
Proiezione a tema faunistico,
Servizio di visita guidata come da programma

La quota non comprende:
Bevande e alimenti non specificati all'interno del programma, trasporto al-dal rifugio, tutto quanto non specificato in “la quota comprende”

Per informazioni, programmi dettagliati:
Madreselva Soc. Coop.
Pietro 349 4653877, Melania 3383865969
info@coopmadreselva.it

Prenotazioni:
Bologna Welcome
tel. 051 6583190
email: incoming@bolognawelcome.it
www.bolognawelcome.it

Organizzazione tecnica:
BW INCOMING di Bologna Welcome Srl.
Aut. PG 85128/2014 del 29/05/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna.
Polizza di responsabilità civile “Organizzatori e Intermediari di viaggio” nr. 8655951 di Europ Assistance Italia Spa.
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. nr. 79 del 23/05/2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. nr. 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/04/1970- in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.


Torna su


In mezzo scorre il fiume

Due giorni di escursioni a piedi ed esperienze lungo i torrenti montani del Parco Regionale Corno alle Scale

Periodo indicativo di svolgimento: maggio-giugno; metà agosto-fine settembre

Programma:

1° giorno:
Ore 9,00: ritrovo a Lizzano in Piazza Marconi vicino alla fontana e trasferimento a Panigale;
Visita all’antica Ferriera Lenzi, dai grandi magli azionati ad acqua e partenza per l’escursione a piedi. Visita allo stabilimento ittiogenico della Provincia dedicato all’allevamento della trota fario, osservazione (all’esterno) di un tradizionale mulino di montagna;
Ore 13,00 circa: pranzo al Ristoro Laghetto di Porchia a base di prodotti di acquacoltura di montagna (trota fario e salmerino slow food) e vini dei Colli Bolognesi.
Pomeriggio: relax al fiume e attività di prelievo di macro-invertebrati: la comunità animale presente nel fiume fornisce utili indicazioni sulla qualità dell’acqua;
Trasferimento in albergo, cena e pernottamento.

2° giorno:
Trasferimento a Poggiolforato e partenza per l’itinerario a piedi lungo il Torrente Dardagna, fino alle omonime cascate. Merenda al sacco fornita dall’organizzazione e pranzo al ristorante in località Madonna dell’Acero. L’escursione include la visita al Santuario di Madonna dell’Acero;
Ore 16,30 circa: incontro con la navetta in località Cavone e rientro a Lizzano.

Quota di partecipazione per persona in camera doppia a partire da Euro 265,00
Validità per un minimo di 2 persone

La quota comprende:
Trattamento di mezza pensione in albergo o agriturismo;
1 Pranzo c/o Ristoro Laghetto di Porchia o similare;
Servizio di visita guidata come da programma
Navetta per gli spostamenti a partire da Lizzano

La quota NON comprende:
Bevande e alimenti non specificati all'interno del programma, trasporto, tutto quanto non specificato in “la quota comprende”

Per informazioni, programmi dettagliati:
Madreselva Soc. Coop.
Pietro 349 4653877, Melania 3383865969
info@coopmadreselva.it

Prenotazioni:
Bologna Welcome
tel. 051 6583190
email: incoming@bolognawelcome.it
www.bolognawelcome.it

Organizzazione tecnica:
BW INCOMING di Bologna Welcome Srl.
Aut. PG 85128/2014 del 29/05/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna.
Polizza di responsabilità civile “Organizzatori e Intermediari di viaggio” nr. 8655951 di Europ Assistance Italia Spa.
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. nr. 79 del 23/05/2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. nr. 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/04/1970- in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.


Torna su


Settimane avventura target ragazzi

Periodo indicativo di svolgimento: da metà giugno a metà settembre

Descrizione:
Una settimana a contatto con la natura camminando lungo l’Alta Via dei Parchi

Programma dettagliato:

Domenica:
10.30 Ritrovo alla Località la Polla Corno alle Scale
Mattina: presentazione della settimana, regole, attività.
12.30: Pranzo presso Rifugio
Pomeriggio: esplorazione del territorio,
Visita al Pastore delle Malghe per vedere come si fa il formaggio, giochi, laboratorio di preparazione del formaggio.
19.30 cena
Gioco ambientato
Serata di osservazione della volta celeste
22.00 buona notte
(si dorme al Rifugio Duca degli Abruzzi)

Lunedì:
sveglia all’alba per osservare gli animali lungo il crinale (mufloni, marmotte, rapaci)
8.00 Colazione
Mattina: laboratorio di pittura delle magliette con la tecnica del batik.
Introduzione all’attività di orienteering
12.30 Pranzo in rifugio
Pomeriggio: orienteering, gioco ambientato
19.30 cena al Rifugio Duca degli Abruzzi
Sera: racconti sul lupo appenninico.
22.00 buona notte

Martedì:
8.00 Colazione
Mattina: escursione sul crinale per raggiungere il lago di Pratignano (Scaffaiolo- Pratignano). Osservazione degli animali che abitano le praterie d’alta quota
Gioco etologico: il mimetismo
12.30 pranzo al sacco
Pomeriggio: osservazione della fauna del lago (anfibi anuri e urodeli). Preparazione del campo tendato e cena sul fuoco preparata dai ragazzi.
Giochi.
19.30 cena
Sera: fuoco di bivacco con scenette preparate dai ragazzi.
22.00 buona notte nelle tende

Mercoledì:
8.00 Colazione
Mattina: escursione per raggiungere il parco-avventura di Fanano.
12.30 pranzo al sacco
Pomeriggio: parco avventura e giochi per il paese
spostamento con automezzo per raggiungere il rifugio Segavecchia
19.30 cena
Chiacchierata dedicata all’aquila reale e agli altri rapaci d’appennino con visione d’immagini e reperti. Gioco a quiz dedicato al riconoscimento dei rapaci.
22.00 buona notte

Giovedì:
8,00 colazione
Mattina: incontro con gli esperti della Croce rossa per apprendere le tecniche di primo soccorso.
12.30 pranzo
Pomeriggio dedicato al riconoscimento degli uccelli sul campo. Laboratorio: costruzione di nidi artificiali.
preparazione delle pizze e cottura.
19.30 cena
Sera: attività dedicata all’ascolto e all’osservazione dei rapaci notturni.
22.00 buona notte

Venerdì:
8.00 Colazione
Mattina: escursione a Porchia
giochi d’acqua al fiume
12.30 pranzo
Pomeriggio al fiume, osservazioni faunistiche: pesci, uccelli, prelievo di macro-invertebrati.
18,00 saluti presso il Laghetto di Porchia

Prezzi:
310€ a persona (minimo 8 partecipanti)
Sconto famiglia: due fratelli pagano una quota e mezzo, tre fratelli, due quote.

La quota comprende: trattamento di mezza pensione più pranzo al sacco e di pensione completa in rifugio, spostamenti, laboratori con gli esperti, materiali, ingresso al parco-avventura, le Guide Ambientali Escursionistiche.
La quota NON comprende: Bevande e alimenti non specificati all'interno del programma, trasporto al-dal rifugio, tutto quanto non specificato in “la quota comprende”

Per informazioni, programmi dettagliati:
Madreselva Soc. Coop.
Pietro 349 4653877, Melania 3383865969
info@coopmadreselva.it

Per prenotazioni:
ADRIATOUR RIMINI
Cristina Caretti: 3476722304
Ufficio: 0541 27774
cristina.caretti@italygate.it


Torna su


Viaggio a piedi nell’Appennino selvaggio.

Trekking Corno alle Scale – Lago Santo Modenese

Periodo indicativo di svolgimento: maggio-giugno, settembre-ottobre

Autentico viaggio a piedi da Porretta Terme al Lago Santo Modenese, attraverso l'Alta Via dei Parchi. Quattro giorni e tre notti sul crinale tra Emilia e Toscana, nelle migliori stagioni possibili per clima, fioriture di rare specie rupicole, colori e avvistamenti faunistici.

Programma

1° giorno
Ritrovo presso la Stazione dei treni di Porretta Terme.
Partenza alla volta di: Castelluccio; Madonna del Faggio; Rifugio Segavecchia. Il Rifugio, luogo del pernottamento, è raggiungibile attraverso diversi itinerari. Verrà scelto il più adatto dalla Guida Ambientale Escursionistica secondo le condizioni meteo e la composizione del gruppo.
Pernottamento in rifugio.

2° giorno
Partenza dal Rifugio Segavecchia in direzione Passo del Cancellino, Passo dello Strofinatoio, Lago Scaffaiolo. Meta del giorno: Rifugio Duca degli Abruzzi, vicino al Lago Scaffaiolo, in prossimità del Crinale.
Facoltativo (chi è più stanco può rilassarsi al rifugio): brevissima escursione serale al Monte Spigolino, da cui è possibile osservare, al tramonto, marmotte, mufloni, rapaci.
Pernottamento in rifugio.

3° giorno
Partenza dal Rifugio Duca degli Abruzzi alla volta del Passo dell'Abetone, restando quasi esclusivamente sul sentiero 00 di crinale. Arrivo in ostello e pernottamento.

4° giorno
Partenza dal Passo dell'Abetone, risalita della Valle del Sestaione fino al Lago Nero, Alpe Tre Potenze, Femmina Morta, Foce Giovo e, finalmente, Lago Santo Modenese.

Quota di partecipazione per persona in camera doppia a partire da Euro 295,00 per persona
Validità per un minimo di 7 persone.

La quota comprende:
Trattamento di mezza pensione in rifugio,
Pranzo al sacco,
Servizio di visita guidata come da programma,
Trasporto per rientro a Bologna l’ultimo giorno.

La quota non comprende:
Bevande e alimenti non specificati all'interno del programma, trasporto al-dal rifugio, tutto quanto non specificato in “la quota comprende”

Per informazioni, programmi dettagliati:
Madreselva Soc. Coop.
Pietro 349 4653877, Melania 3383865969
info@coopmadreselva.it

Prenotazioni:
Bologna Welcome
tel. 051 6583190
email: incoming@bolognawelcome.it
www.bolognawelcome.it

Organizzazione tecnica:
BW INCOMING di Bologna Welcome Srl.
Aut. PG 85128/2014 del 29/05/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna.
Polizza di responsabilità civile “Organizzatori e Intermediari di viaggio” nr. 8655951 di Europ Assistance Italia Spa.
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. nr. 79 del 23/05/2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. nr. 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/04/1970- in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.


Torna su

Storia e cultura

Via Etrusca del Ferro

Da Prato a Bologna lungo un tratto della più antica strada d’Europa ( VI sec. a C.)

Il trekking segue quel che resta del percorso utilizzato dagli Etruschi per il commercio dei metalli.

L’itinerario è un tratto della Via Etrusca del Ferro che dall’Isola d’Elba conduceva a Spina (l’attuale Comacchio). Questo antica strada valicava l’Appennini fra le due importanti città di Gonfienti (Prato) e Marzabotto. Queste due città etrusche, sono certamente state i punti di riferimento lungo l’itinerario.

Dalle dolci colline toscane ai silenti ed ombrosi boschi d’Appennino per scendere nella accogliente campagna emiliana, è tutto un susseguirsi di emozionanti cambi di paesaggio.

Durata: 6 giorni - 5 notti

€ 350,00 (minino due persone)con il primo pernottamento a Montecuccoli e l’ultimo a Marzabotto

  • pernottamento con piccola colazione;
  • trasporto bagagli da una struttura all’altra;
  • guida “La Via Etrusca del Ferro” edita da Ediciclo con la descrizione dell’itinerario;
  • copertura assicurativa di legge.

Supplemento camera singola, le cene, alimenti e bevande supplementari, ed extra in genere. Il trasferimento da Marzabotto a Bologna. I biglietti dei treni e musei e tutto quanto non indicato nella voce

Trasferimento in treno da Prato a Vaiano (10 minuti), incontro con nostro incaricato e consegna

Tappa: Vaiano - Montecuccoli km 13 - ore di cammino: 5,30

Montecuccoli - Montepiano km 12,5 - ore di cammino: 6,00

Montepiano - Lago del Brasimone km 10,5 - ore di cammino: 4,30

Lago del Brasimone - Grizzana Morandi km 21 - ore di cammino: 8,30

Grizzana Morandi - Marzabotto km 19 ore di cammino: 8,00

Al mattino, possibilità di visitare il Museo Nazionale Etrusco di Marzabotto e gli scavi della città di Kainua (verificate orari di apertura). Partenza in treno a Bologna, eventuale visita al Museo Civico Archeologico e poi rientro a Prato

Il pagamento dell’intero importo dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario alla nostra

Info e Prenotazioni:
Appennino Slow - info@appenninoslow.it + 39 3398283383

Organizzazione tecnica:
WITA Web Italian Travel Agency
Licenza n. 36935/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna
Assicurazione RC Allianz n. 195270


Torna su

Monte Bibele e i Celti

Si parte dal Borgo di Quinzano (a 4 km da Loiano) Il sentiero scorre proprio in mezzo alle case, nei pressi della chiesetta. Prendiamo il sentiero CAI 803, che lasciato le case, si infila nel bosco su una strada larga con due ampi tornanti. La recente segnaletica installata nel progetto di riqualificazione dell'area di Monte Bibele vi può portare a fare diversi percorsi. Noi suggeriamo di seguire le indicazioni per il Centro Visita e successivamente andare a visitare l'abitato di Pianella (400-200 a.C.) dove sono stati fatti importanti lavori di sistemazione dell'area. Stupende le due capanne celtiche ricostruite con le tecniche di un tempo. Da qui seguendo le indicazione per Monte Tamburino si può ritornare a Quinzano incontrando di nuovo la strada che avete fatto all'andata. Il giorno dopo si può ripercorrere uno dei due sentieri e fare un itinerario diverso fino al Centro Visita.

Da qui prendere per la località il Borgo e da qui con un percorso in discesa, ma molto suggestivo ci porta al Borgo di Bisano. Previa prenotazione è possibile fare una visita al Parco delle Api e del Miele. Con il bus di linea è possibile rientrare a Quinzano. E’ consigliato invece prendere il bus verso Bologna e andare a visitare il Museo Luigi Fantini di Monterenzio dove sono conservati i reperti archeologici trovati a Monte Bibile arricchendo così la propria conoscenza sul mondo dei Celti in Italia. Successivamente sempre con il bus di linea è possibile

Costo a persona in doppia:
80,00 per persona (minino due persone)

pernottamento con trattamento di camera e colazione,
cartina con il percorso;
assistenza telefonica se necessaria;
copertura assicurativa di legge.
Pernottamento a Loiano - Quinzano 35,00 p.p. in B & B

La quota non comprende:
Supplemento camera singola, alimenti e bevande supplementari ed extra in genere. La tassa di soggiorno dove prevista. Il trasferimenti al punto di partenza ed il rientro con i mezzi pubblici se utilizzati. Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

Primo Giorno km 7,5
Arrivo con propri mezzi a Loiano loc. Quinzano
Tappa: Quinzano, Via della Carrozza, Monte Bibele e ritorno

Secondo Giorno: km 15,5
Tappa: Quinzano, Monte Bibele, Il Borgo, Bisano di Monterezio e rientro con i mezzi pubblici.

Pagamento: Il pagamento dell’intero importo dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario alla nostra agenzia di viaggi

Info e Prenotazioni:
Appennino Slow - info@appenninoslow.it + 39 3398283383

Organizzazione tecnica:
WITA Web Italian Travel Agency
Licenza n. 36935/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna
Assicurazione RC Allianz n. 195270


Torna su

La Via degli Dei

In 4 giorni

Questo è uno dei percorsi Trekking più noti anche all’estero e percorre un’antica strada romana che da Bologna portava a Firenze: La Flaminia militare. Lungo il percorso sono visibili diversi tratti di ciottolato romano. Il primo giorno suggeriamo di partire da Badolo accorciando un po’
Il percorso non è particolarmente difficile, questa proposta è però rivolta a escursionisti allenati a percorrere lunghe tratte.

Costo a persona in doppia:
260,00 per persona (minino due persone)
con primo pernottamento a Madonna dei Fornelli e ultimo pernottamento a San Piero a Sieve.

- pernottamento con piccola colazione;
- cestino per il pranzo;
- trasporto bagagli da una struttura all’altra;
- guida “La Via degli Dei” edita da Tamari Monta- gna Edizioni con la descrizione
- cartina del percorso in scala 1:25.000;
- copertura assicurativa di legge.
Pernottamento a Badolo: 35,00 - Pernottamento a Firenze: 48,00 (escluso i servizi)

La quota non comprende:
Supplemento camera singola, le cene, alimenti e bevande supplementari ed extra in genere. La tassa di soggiorno dove prevista. Il trasferimento da Firenze a Bologna. Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

Primo Giorno km 26,8 da Badolo (32 km da Sasso Marconi)
Arrivo a Sasso Marconi con propri mezzi incontro alla stazione ferroviaria con il nostro responsabile per la presa in consegna dei bagagli. Consigliato il trasferimento in auto a Badolo.
Partenza per Madonna dei Fornelli.

Secondo giorno km 17,3
Madonna dei Fornelli - Passo della Futa/Monte di Fo’

Terzo giorno km. 25.6
Passo della Futa/Monte di Fo’ - San Piero a Sieve

Quarto giorno Km 32,0
San Piero a Sieve - Monte Senario - Fiesole - Firenze
Da Fiesole con il bus di linea si raggiunge in poco tempo Firenze

Il pagamento dell’intero importo dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario alla nostra agenzia di viaggi

Validità: Tutto il 2015

Info e Prenotazioni:
Appennino Slow - info@appenninoslow.it + 39 3398283383

Organizzazione tecnica:
WITA Web Italian Travel Agency
Licenza n. 36935/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna
Assicurazione RC Allianz n. 195270


Torna su

Morandi il paesaggio e noi

Week-end dedicato alla vita, ai luoghi e all’arte del grande pittore, tra Bologna e Grizzana

Periodo indicativo di svolgimento: settembre - ottobre

Programma:

1° giorno:
Ore 9,45: ritrovo a Bologna in luogo concordato;
Breve itinerario a piedi nella città storica con visita a Casa Morandi di Via Fondazza;
Ore 12:30 circa: pranzo caratteristico in osteria tradizionale;
Pomeriggio: visita al Museo Morandi e, a seguire, trasferimento con navetta all’Agriturismo nel Parco Storico di Monte Sole;
Sera: cena a base di piatti della gastronomia bolognese.
Pernottamento in hotel.

2° giorno:
Ore 8,30: colazione.
Segue trasferimento a Grizzana Morandi. Visita ai Fienili del Campiaro (e al centro documentazione Giorgio Morandi) e a Casa Morandi di Grizzana.
Escursione a piedi tra i boschi misti e i luoghi emblematici della pittura (e incisione) di paesaggio Morandiana. Lunch box fornito dalla struttura ricettiva.
Ore 16,30 circa: rientro a Bologna con navetta.

Quota di partecipazione per persona in camera doppia a partire da Euro 265,00
Validità per un minimo di 2 partecipanti

La quota comprende:
Trattamento di mezza pensione in albergo o agriturismo;
1 Pranzo c/o osteria tradizionale
1 Pranzo al sacco fornito dalla struttura ricettiva;
Servizio di visita guidata come da programma
Ingresso al Museo Morandi
Ingresso al Museo Casa Morandi

La quota NON comprende:
Bevande e alimenti non specificati all'interno del programma, trasporto, tutto quanto non specificato in “la quota comprende”

Per informazioni, programmi dettagliati:
Madreselva Soc. Coop.
Pietro 349 4653877, Melania 3383865969
info@coopmadreselva.it

Prenotazioni:
Bologna Welcome
tel. 051 6583190
email: incoming@bolognawelcome.it
www.bolognawelcome.it

Organizzazione tecnica:
BW INCOMING di Bologna Welcome Srl.
Aut. PG 85128/2014 del 29/05/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna.
Polizza di responsabilità civile “Organizzatori e Intermediari di viaggio” nr. 8655951 di Europ Assistance Italia Spa.
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. nr. 79 del 23/05/2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. nr. 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/04/1970- in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.


Torna su


Luoghi d’arte in Appennino

Due giorni per scoprire un territorio ricco di storia, cultura e arte. Le bellezze locali storico - naturalistiche si mescolano all’arte contemporanea.

Durata: 2 giorni / 1 notte

validità: sino al 31.12.2015

Programma

1° giorno:
Visita guidata del centro storico del paese di Vergato, con particolare attenzione al Palazzo Comunale dove si possono ammirare le vetrate realizzate dall’artista Luigi Ontani, pittore e scultore italiano, esponente della body art, che sperimenta le più svariate tecniche: fotografia, pittura, scultura su diversi materiali;
Arrivo a Grizzana Morandi per visitare la mostra “Luigi Ontani incontra Giorgio Morandi. CasaMondo" (26 Giugno-26 Settembre 2015), promossa dall'Unione dei Comuni dell'Appennino bolognese, con il patrocinio di Regione Emilia Romagna e Accademia di Belle Arti di Bologna, la mostra è allestita presso la Casa-Studio di Giorgio Morandi e nei Fienili del Campiaro;
Visita al vicino Archivio Museo Cesare Mattei con documenti e reperti riguardanti il Conte Cesare Mattei e le sue creazioni: la Rocchetta Mattei e l’elettromeopatia. Il Museo risulta essere il primo e l’unico museo sulla medicina Elettromeopatica al mondo. All’interno dell’Archivio sono inoltre esposte anche alcune opere del pittore Ontani sulla Rocchetta Mattei;
Rientro in albergo, cena e pernottamento.

2° giorno:
Partenza dall’albergo insieme alla Guida con auto propria;
Arrivo al paese di Riola di Vergato e visita della chiesa di Santa Maria Assunta progettata dall’architetto finlandese Alvar Aalto;
Sosta davanti alla Rocchetta Mattei, eclettico castello dallo stile moresco e medievale, che fu dimora del Conte Cesare Mattei;
Spostamento con auto propria e visita del borgo medievale La Scola, un complesso di case-torri dei secoli XV e XVI;
Visita del Santuario della Beata Vergine della Consolazione di Montovolo e del vicino Oratorio di Santa Caterina d'Alessandria;
Rientro con auto propria.

Quota di partecipazione per persona in camera doppia a partire da Euro 135,00
Valido per un minimo di 6 partecipanti

La quota comprende:
Guida ambientale escursionistica abilitata
Pernottamento con trattamento di mezza pensione (con cena)

La quota non comprende:
Pasti, trasporti, tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

Per informazioni, programmi dettagliati:
GuidAppenninoTrekking - Guida Ambientale Escursionistica
Michela 349 4653877
info@guidappenninotrekking.it
http://www.guidappenninotrekking.it/

Prenotazioni:
Bologna Welcome
tel. 051 6583190
email: incoming@bolognawelcome.it
www.bolognawelcome.it

Organizzazione tecnica:
BW INCOMING di Bologna Welcome Srl.
Aut. PG 85128/2014 del 29/05/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna.
Polizza di responsabilità civile “Organizzatori e Intermediari di viaggio” nr. 8655951 di Europ Assistance Italia Spa.
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. nr. 79 del 23/05/2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. nr. 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/04/1970- in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.


Torna su

Sport

Week-end lungo (tre giorni) dedicato al mountain-sport per ragazzi (12 – 16 anni)

Periodo indicativo di svolgimento: da metà giugno a settembre

Programma:

1° giorno:
Al mattino, ritrovo in hotel e presentazione delle guide.
Pranzo in hotel e, a seguire, partenza in pullman alla volta di Budiara o di Suviana per pun ricco pomeriggio di attività al Parco Avventura (Monte Pizzo o Saltapicchio). Merenda al sacco.
Al termine, rientro in albergo.
Cena e animazione serale.
Pernottamento.

2° giorno:
Colazione in hotel.
Partenza in pullman in direzione Cavone o Polla (via Porticciola o via Val di Gorgo).
Arrivati a destinazione, scarponi allacciati e zaino in spalla alla volta del Lago Scaffaiolo.
Pranzo al Rifugio Duca degli Abruzzi.
Nel pomeriggio attività Orienteering con Istruttori abilitati. Merenda al sacco.
Partenza per rientro, attraverso la via più breve, verso la Polla e rientro in pullman in albergo.
Cena e serata libera.
Pernottamento.

3° giorno:
Colazione in hotel.
Partenza in pullman alla volta di Madonna dell'Acero, visita al santuario e attività di MTB. Con le bici si percorre la strada forestale adiacente le Cascate del Dardagna fino a “La Polla”. Segue discesa fino a Madonna dell'Acero su strada forestale, Pian d'Ivo, Bagnadori, Budiara, Monte Pizzo e rientro a Vidiciatico.
Pranzo al sacco.
Rientro in hotel e termine delle attività.

Quota di partecipazione per persona a partire da Euro 280,00
Validità per un minimo di 5 partecipanti

La quota comprende:
Trattamento di mezza pensione in albergo;
N.2 Pranzi al sacco;
Servizio di visita guidata come da programma;
Attività sportive, comprensive di istruttore, come da programma;
Ingresso al Parco Avventura;
Navetta per gli spostamenti dalla struttura ricettiva ai punti di partenza delle escursioni e delle attività.

La quota NON comprende: Bevande e alimenti non specificati all'interno del programma, tutto quanto non specificato in “la quota comprende”

Per informazioni, programmi dettagliati:
Madreselva Soc. Coop.
Pietro 349 4653877, Melania 3383865969
info@coopmadreselva.it

Prenotazioni:
Bologna Welcome
tel. 051 6583190
email: incoming@bolognawelcome.it
www.bolognawelcome.it

Organizzazione tecnica:
BW INCOMING di Bologna Welcome Srl.
Aut. PG 85128/2014 del 29/05/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna.
Polizza di responsabilità civile “Organizzatori e Intermediari di viaggio” nr. 8655951 di Europ Assistance Italia Spa.
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. nr. 79 del 23/05/2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. nr. 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/04/1970- in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.


Torna su

Luoghi di Fede

Traversata delle Cinque Valli

Il tracciato parte da Sasso Marconi sulla valle del Reno per lambire poi il Setta, attraversa il Savena, il Zena e l’Idice per terminare a Monterenzio. Il percorso segue in buona parte il Contrafforte Pliocenico, una riserva naturalistica che presenta aspetti pregevoli dal punto di vista ambientale, geologico, storico e paesaggistico. Da segnalare, tra le particolarità: Livergnano con le caratteristiche case nella roccia ed il piccolo museo della Winter Line. Ricco di fascino è il Monte delle Formiche, luogo ritenuto sacro fin dall'antichità e dove la prima settimana di settembre di ogni anno si verifica il fenomeno delle formiche alate. Migliaia di formiche arrivano sul monte accoppiandosi e cadendo sul terreno dove i maschi vanno poi a morire.
Il percorso prevede l'attraversamento diversi corsi d'acqua, per cui è di fatto praticabile solo nel periodo estivo.

2 giorni - 1 notti

Costo a persona in doppia:
88,00 per persona (minino due persone)

La quota comprende:
pernottamento con trattamento di camera e colazione, cestino per il pranzo (non fornito il primo giorno);
cartina e guida con il percorso;
assistenza telefonica se necessaria;
copertura assicurativa di legge.
Pernottamento a Sasso Marconi 33,00 p.p. in B & B

La quota NON comprende:
Supplemento camera singola, alimenti e bevande supplementari ed extra in genere. La tassa di soggiorno dove prevista. Il trasferimenti al punto di partenza ed il rientro con i mezzi pubblici se utilizzati. Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

Primo Giorno km 13,3
Arrivo con propri mezzi alla Stazione di Sasso Marconi.
Tappa Sasso Marconi - Prati di Mugnano - Monte Adone - Brento - Torrente Savena. In questo punto l’albergatore vi viene a prendere e vi porta nel suo hotel a Pianoro e qui vi riaccompagna la mattina dopo.

Secondo Giorno: km 14,5
Tappa Torrente Savena - Livergnano - Monte delle Formiche - Monterenzio. Rientro a Bologna con i mezzi pubblici.

Pagamento:
Il pagamento dell’intero importo dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario alla nostra agenzia di viaggi

Validità: Tutto il 2015

Info e Prenotazioni:
Appennino Slow - info@appenninoslow.it + 39 3398283383

Organizzazione tecnica:
WITA Web Italian Travel Agency
Licenza n. 36935/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna
Assicurazione RC Allianz n. 195270


Torna su


La spiritualità dell’Appennino

La spiritualità dell’Appennino vista attraverso le sue Chiese, Santuari e piccoli borghi, immersi in un territorio ricco di fascino e bellezze storico - naturalistiche uniche.

durata: 3 giorni / 2 notti

validità: sino al 31.12.2015

Programma

1° giorno:
Arrivo e sistemazione in albergo;
Insieme alla Guida, visita del vicino paese di Borgo Capanne, caratteristico ed antico borgo, con l'antica pieve dedicata ai Santi Giovanni Battista e Pietro, nota anticamente con il nome di "Succida”;
Visita al paese di Granaglione, con l'antica chiesa dedicata a San Nicolò;
Visita di Lustrola, borgo di particolare pregio che conserva ancora intatte le caratteristiche architettoniche originarie;
Visita del Santuario della Madonna di Calvigi;
Rientro in albergo, cena e pernottamento.

2° giorno:
Partenza dall’albergo, insieme alla Guida, con auto propria;
Visita di Gaggio Montano, con il faro sulla cima di un blocco ofiolitico che sovrasta il borgo. Interessante la chiesa parrocchiale dei Santi Michele e Nazario;
Visita all’ antica chiesa di Santa Maria Assunta in località Gabba;
Sosta pranzo;
Visita del Santuario della Madonna dell’Acero;
Museo etnografico “Giovanni Carpani”, dove scoprire la vita e le tradizioni montanare di una volta;
Sosta al paese di Lizzano in Belvedere con visita al borgo, alla Pieve di S. Mamante e la vicino Delubro, probabilmente il più antico monumento della provincia di Bologna;
Rientro in albergo, cena e pernottamento

3° giorno:
Partenza dall’albergo, insieme alla Guida, con auto propria;
Visita del centro storico di Castiglione dei Pepoli, con l'antico palazzo Pepoli e la chiesa di San Lorenzo;
Visita del Santuario della Beata Vergine delle Grazie di Boccadirio;
Rientro con auto propria.

Quota di partecipazione per persona in camera doppia a partire da € 260,00
Valido per un minimo di 6 partecipanti

La quota comprende:
Guida ambientale escursionistica abilitata
Pernottamento con trattamento di mezza pensione (con cena)

La quota non comprende:
Pasti, trasporti, tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”

Per informazioni, programmi dettagliati:
GuidAppenninoTrekking - Guida Ambientale Escursionistica
Michela 349 4653877
info@guidappenninotrekking.it
http://www.guidappenninotrekking.it/

Prenotazioni:
Bologna Welcome
tel. 051 6583190
email: incoming@bolognawelcome.it
www.bolognawelcome.it

Organizzazione tecnica:
BW INCOMING di Bologna Welcome Srl.
Aut. PG 85128/2014 del 29/05/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna.
Polizza di responsabilità civile “Organizzatori e Intermediari di viaggio” nr. 8655951 di Europ Assistance Italia Spa.
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. nr. 79 del 23/05/2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. nr. 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/04/1970- in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.


Torna su


Santuari dell’Appennino


Tre giorni alla scoperta della cultura religiosa dell’Appennino bolognese, attraverso chiese, santuari e musei etnografici, tra i borghi medievali e la quiete dei boschi.

Durata: 3 giorni / 2 notti

validità: sino al 31.12.2015

Programma

1° giorno:
Arrivo e sistemazione a Porretta Terme;
Visita guidata del centro di Porretta Terme con la sua storia, le vie, le piazze, le Terme, le chiese: il Santuario della Madonna del Ponte, la chiesa di Santa Maria Maddalena e la chiesa dei Frati Cappuccini -Durata: 2 h e 30 circa;
Cena e pernottamento.

2° giorno:
Ore 8:45 partenza da Porretta Terme, insieme alla Guida, con auto propria;
Ore 9:00 arrivo a Castelluccio di Porretta Terme, visita del Castello Manservisi e del museo Laborantes, il più grande museo etnografico della montagna bolognese dedicato alla vita e ai mestieri del territorio del secolo scorso;
Ore 10,30 circa: Spostamento con auto propria e visita del piccolo borgo di Tresana; si prosegue a piedi percorrendo un breve tratto del sentiero 147 fino al Santuario della Madonna del Faggio, immerso in una suggestiva faggeta al confine col Parco Regionale del Corno alle Scale. (Percorso a piedi- distanza: 1,5 km circa – dislivello: -135m). Si raggiunge il paese di Monteacuto delle Alpi attraverso un tratto del sentiero 109, un’antica mulattiera immersa nel bosco che attraversa il Rio Baricello e incontra un vecchio mulino in sasso. (Percorso a piedi- distanza: 2 km circa – dislivello: +173m);
Ore 13:00 circa arrivo al paese di Monteacuto delle Alpi e pranzo.
A seguire, Visita del borgo, piccolo e intatto gioiello medievale, percorribile esclusivamente a piedi; Visita del locale Museo del Quarzo e ritorno al Santuario della Madonna del Faggio sullo stesso sentiero dell’andata;
Rientro in albergo con auto propria, cena e pernottamento.

3° giorno:
Ore 8:45 partenza da Porretta Terme, insieme alla Guida, con auto propria;
Ore 9:00 arrivo al paese di Riola di Vergato; Visita della chiesa di Santa Maria Assunta dell’architetto finlandese Alvar Aalto. Sosta davanti alla Rocchetta Mattei, eclettico castello dallo stile moresco e medievale, che fu dimora del Conte Cesare Mattei, fondatore della medicina alternativa elettromeopatica;
Ore 10:00 spostamento con auto propria e visita del borgo medievale La Scola, un complesso di case-torri dei secoli XV e XVI;
Visita del Santuario della Beata Vergine della Consolazione di Montovolo e del vicino Oratorio di Santa Caterina d'Alessandria;
Ore 13:00 circa, rientro con auto propria.

Quota di partecipazione per persona in camera doppia a partire da Euro 260,00
Valido per un minimo di 6 partecipanti

La quota comprende:
Guida ambientale escursionistica abilitata
Pernottamento in camera doppia con trattamento di mezza pensione (con cena)

La quota non comprende:
Pasti, trasporti, tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”

Per tutti i pacchetti:
Su richiesta quotazione supplemento trasferimento con minibus

Per informazioni, programmi dettagliati:
GuidAppenninoTrekking - Guida Ambientale Escursionistica
Michela 349 4653877
info@guidappenninotrekking.it
http://www.guidappenninotrekking.it/

Prenotazioni:
Bologna Welcome
tel. 051 6583190
email: incoming@bolognawelcome.it
www.bolognawelcome.it

Organizzazione tecnica:
BW INCOMING di Bologna Welcome Srl.
Aut. PG 85128/2014 del 29/05/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna.
Polizza di responsabilità civile “Organizzatori e Intermediari di viaggio” nr. 8655951 di Europ Assistance Italia Spa.
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. nr. 79 del 23/05/2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. nr. 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/04/1970- in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.


Torna su


Cuore di pietra

Ripercorrere i passi dei pellegrini sulle pietre dell’antico tracciato della Via Francesca, scoprire enigmatici volti di pietra nascosti sulle case di antiche borgate, andar per castelli e ascoltare storie di amori che furono.
Un’esperienza tra fede, natura, archeologia, geologia e cultura materiale nel cuore dell’Appennino.

durata: 2 giorni/1 notte

dove: Sambuca Pistoiese, Pavana, Torri

validità: sino al 15 settembre 2015

Programma

1° giorno
Arrivo con mezzi propri e sistemazione presso la struttura ricettiva.
Visita guidata lungo la via Francesca della Sambuca: da Pavana a Sambuca Castello, antico borgo medievale legato alla memoria di Selvaggia Vergiolesi, che ispirò il poeta stilnovista Cino da Pistoia.

2° giorno
Mattino: visita all’insediamento Altomedievale presso la Riserva Biogenetica dell’Acquerino
Pomeriggio: visita alle cave di pietra di Torri e al Museo della vita quotidiana di Renzo Innocenti

Quota di partecipazione per persona in camera doppia a partire da Euro 85,00
Valido per un minimo di 15 partecipanti.

La quota comprende:
pernottamento,
visite guidate come da programma
ingresso al Museo della vita quotidiana di Renzo Innocenti a Torri

La quota non comprende:
pasti, trasporti, tutto quanto non specificato nella voce “la quota comprende”.

Informazioni e prenotazioni:
Bologna Welcome
tel. 051 6583190
email: incoming@bolognawelcome.it
www.bolognawelcome.it

Organizzazione tecnica:
BW INCOMING di Bologna Welcome Srl.
Aut. PG 85128/2014 del 29/05/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna.
Polizza di responsabilità civile “Organizzatori e Intermediari di viaggio” nr. 8655951 di Europ Assistance Italia Spa.
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. nr. 79 del 23/05/2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. nr. 1084 del 27/12/1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23/04/1970- in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.


Torna su

Benessere

Green Therapy Shinrin-yoku

Questa proposta è l'ideale per combattere lo stress con un metodo molto semplice: l'importante è camminare e camminare in mezzo alla natura. Diversi studi scientifici sostengono che questo tipo di attività sia una vera terapia contro le malattie e lo stress. Shinrin-yoku in giapponese vuole dire letteralmente “bagno nella foresta” e viene praticato a scopo terapeutico. Tra i benefici, il potenziamento delle difese immunitarie, l'aumento della creatività grazie ad una migliore ossigenazione, la diminuzione del colesterolo, la regolarizzazione del battito cardiaco, ecc... Importante è la respirazione che deve essere profonda e una immersione totale nell'ambiente di cui diventate parte, ascoltando i suoni, i profumi, il vento, ecc…

E' un'attività che si può fare dappertutto dove esistono le condizioni naturalistiche indicate. Gli itinerari di due o tre ore sono l'ideale ripetuti un paio di volte alla settimana. Nella nostra proposta abbiamo scelto l'Alpe di Monghidoro quale luogo incontaminato che dispone di una vasta rete sentieristica idonea per l'attività e per l'ampia area boschiva di cui dispone.
Per informazioni sullo Shinrin-yoku visitate il sito: www.shinrin-yoku.org

Durata: 2 giorni – 1 notti

Costo a persona in doppia:
85,00 per persona (minino due persone)

La quota comprende:
pernottamento con trattamento di mezza pensione,

cartina con il percorso;

assistenza telefonica se necessaria; copertura assicurativa di legge.

Supplementi:
Pernottamento in più 30,00 p. p. in B & B


La quota non comprende:
Supplemento camera singola, alimenti e bevande supplementari ed extra in genere. La tassa di soggiorno dove prevista. Il trasferimenti al punto di partenza ed il rientro con i mezzi pubblici se utilizzati. Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”. Su richiesta è possibile avere a disposizione un esperto per favorire la meditazione attraverso pratica Yoga, respirazione ecc….

Programma:

Primo Giorno:km 5,6
Arrivo con propri mezzi sull’Alpe di Monghidoro sistemazione in rifugio.

Prima escursione nei dintorni, cena e pernottamento

Secondo Giorno: km 6,8

Anello di circa 4 ore nei dintorni, al rientro, possibilità di pranzo con prodotti tipici (non compreso)

Nel pomeriggio rientro


Pagamento: Il pagamento dell’intero importo dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario alla nostra agenzia di viaggi

Validità: Tutto il 2015

Info e Prenotazioni:
Appennino Slow - info@appenninoslow.it + 39 3398283383

Organizzazione tecnica:
WITA Web Italian Travel Agency
Licenza n. 36935/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna
Assicurazione RC Allianz n. 195270


Torna su

Terme, enogastronomia e benessere target coppia

1) proposta da 3 giorni e 2 notti a partire da € 169,00 a coppia
----> 1° giorno – Arrivo a Porretta Terme e sistemazione in hotel ¾ stelle. Pranzo libero. Visita alla cittadina termale e tour guidato alla scoperta delle principali emergenze architettoniche del luogo e degustazione di prodotti tipici. Terme, relax e benessere con ingresso gratuito al centro benessere interno all’hotel, con possibilità aggiuntiva di trattamenti. Cena e pernottamento in hotel.
----> 2° giorno – Prima colazione in hotel. Giornata con escursione guidata alla scoperta del territorio e di luoghi simbolo della zona con pranzo a base di piatti tipici. Nel pomeriggio ritorno in hotel, cena e pernottamento.
----> 3° giorno – Prima colazione in hotel. Terme, relax e benessere con ingresso gratuito al centro benessere interno all’hotel, con possibilità aggiuntiva di trattamenti. Partenza.

Quota per persona
HOTEL 2nts B&B + ingresso centro benessere                 € 84,50

 

Informazioni, prenotazioni e assistenza tecnica:
Vivi Appennino Bolognese
Via Aldo Moro, 11 – 40046 Porretta Terme (BO)
info@viviappenninobolognese.it
www.viviappenninobolognese.it
Tel. 0534 24183 dal lunedì al venerdì 9.00-13.00 e 14.00-18.00


Torna su

 


Ben-essere in due target coppia

Offerta B&B + ingresso centro benessere
1) proposta da 3 giorni e 2 notti a partire da € 149,00 a coppia
----> 1° giorno – Arrivo a Porretta Terme e sistemazione in hotel. Pranzo libero. Cena libera. Pernottamento in hotel.
----> 2° giorno – Prima colazione in hotel. Terme, relax e benessere con ingresso gratuito al centro benessere interno all’hotel, con possibilità aggiuntiva di trattamenti. Pranzo e cena liberi. Pernottamento in hotel.
----> 3° giorno – Prima colazione in hotel. Partenza.

Quota per persona
HOTEL 2nts B&B + ingresso centro benessere                 € 74,50

2) proposta da 2 giorni e 1 notte a partire da € 99,00 a coppia
----> 1° giorno – Arrivo a Porretta Terme e sistemazione in hotel. Pranzo libero. Terme, relax e benessere con ingresso gratuito al centro benessere interno all’hotel, con possibilità aggiuntiva di trattamenti. Cena libera e pernottamento in hotel.
----> 2° giorno – Prima colazione in hotel. Partenza.

Quota per persona
HOTEL 1nts B&B + ingresso centro benessere                 € 49,50 

Offerta B&B, escluso ingresso centro benessere
1) proposta da 3 giorni e 2 notti a € 139,00 a coppia
----> 1° giorno – Arrivo a Porretta Terme e sistemazione in hotel. Pranzo libero. Inaugurazione della manifestazione PorrettaSlow. Cena libera, con possibilità di partecipare su prenotazione alla cena di apertura della manifestazione PorrettaSlow. Pernottamento in hotel.
----> 2° giorno – Prima colazione in hotel e partecipazione alla manifestazione PorrettaSlow. Pranzo e cena liberi. Pernottamento in hotel.
----> 3° giorno – Prima colazione in hotel e partecipazione alla manifestazione PorrettaSlow. Partenza.

Quota per persona
HOTEL 2nts B&B                 € 69,50

2) proposta da 2 giorni e 1 notte a € 79,00 a coppia
----> 1° giorno – Arrivo a Porretta Terme e sistemazione in hotel. Pranzo libero. Partecipazione alla manifestazione PorrettaSlow. Cena libera e pernottamento in hotel.
----> 2° giorno – Prima colazione in hotel e partecipazione alla manifestazione PorrettaSlow. Partenza.

Quota per persona
HOTEL 1nts B&B                 € 39,50
Vivi Appennino Bolognese
Via Aldo Moro, 11 – 40046 Porretta Terme (BO)
HYPERLINK "mailto:info@viviappenninobolognese.it" info@viviappenninobolognese.it
Tel. 0534 24183 dal lunedì al venerdì 9.00-13.00 e 14.00-18.00

Informazioni, prenotazioni e assistenza tecnica:
Vivi Appennino Bolognese
Via Aldo Moro, 11 – 40046 Porretta Terme (BO)
info@viviappenninobolognese.it
www.viviappenninobolognese.it
Tel. 0534 24183 dal lunedì al venerdì 9.00-13.00 e 14.00-18.00


Torna su

Enogastronomia

Cereali, Farina e…Vino

Le tradizioni culinarie a base di farina più specificamente legate alla montagna bolognese prevedono, ingredienti più semplici, creando biscotti rustici, pinze, raviole, spianate sulla pietra, zuccherini, crescentine e infine il gustoso pane montanaro locale, che, fragrante di forno e profumato di legna di bosco, per la sua alta qualità e il valore culturale, è diventato il prodotto simbolico che rappresenta i sapori tipici di queste terre di montagna. I cereali utilizzati per produrre le farine vengono coltivati in queste valli secondo metodo biologico, ossia assolutamente rispettosi degli equilibri naturali. Frumento tenero e farro sono i cereali maggiormente coltivati; avena, orzo nudo, segale e triticale, trovano nicchie di mercato non trascurabili, entrando nella dieta mediterranea sotto forma di pani speciali, paste e zuppe.

Degustare un buon vino è un’esperienza forte: in un attimo si può entrare in contatto con il “carattere” di un territorio e con la sapiente arte dei suoi vignaioli e dei cantinieri, che col loro lavoro sono capaci di regalare emozioni indimenticabili.

Le colline dell’Appennino bolognese generano vini eccellenti, vini che hanno dissetato e dilettato i tanti pellegrini in viaggio verso nord o verso sud. Una terra da scoprire, che merita non solo un passaggio, ma una sosta prolungata alla ricerca di antichi sapori, cultura e natura. La Doc Colli Bolognesi occupa le colline dell’area a Sud della città di Bologna e individua al suo interno diverse sottozone. Tra i numerosi vini bianchi previsti dalla denominazione ha un posto d’onore il Pignoletto, originato da un vitigno autoctono a bacca bianca e disponibile anche nelle tipologie Superiore, Passito e Spumante, secco o amabile. Gli altri bianchi della Doc sono: Sauvignon, Chardonnay, Riesling italico, Pinot Bianco; mentre i vini rossi Doc sono: Barbera, Cabernet Sauvignon e Merlot.

Durata: 2 giorni - 1 notte

Costo a persona in camera doppia:
190,00 per persona (minino 5 persone)
170,00 per persona (da 6 a 10 persone)
150,00 per persona (oltre 10 persone)

La quota comprende:
pernottamento con piccola colazione;
cena in agriturismo
laboratori, visite e degustazioni come indicate nel programma
copertura assicurativa di legge.

La quota non comprende:
Supplemento camera singola, alimenti e bevande supplementari ed extra in genere. La tassa di soggiorno dove prevista. Trasferimenti vari. Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

Primo Giorno: Arrivo con propri mezzi a Monzuno, laboratorio di panificazione nel forno a legna,mentre il pane cuoce, visita ai campi di grano di varietà antiche, ricca degustazione di tre portate con vino abbinato. Nel pomeriggio è possibile visitare un antico mulino ad acqua.

Secondo giorno: Trasferimento a Pianoro, visita ai vigneti, alla cantina e degustazione, a seguire è possibile visitare il Museo Arti e Mestieri a Pianoro.

Il pagamento dell’intero importo dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario alla nostra agenzia di viaggi

Validità: Tutto il 2015

Info e Prenotazioni:
Appennino Slow - info@appenninoslow.it + 39 3398283383
Strada Vini e Sapori Appennino Bolognese - info@stradappenninobolognese.it +39 3398047328

Organizzazione tecnica:
WITA Web Italian Travel Agency
Licenza n. 36935/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna
Assicurazione RC Allianz n. 195270


Torna su

Formaggi e Salumi

Festival dei sapori

I formaggi sono grandi protagonisti della gastronomia montanara, sia come ingrediente delle preparazioni gastronomiche, sia come singoli interpreti di merende e spuntini. Per tradizione in montagna erano le donne ad occuparsi della stalla, della mungitura e della preparazione dei formaggi in parte destinate alla tavola contadina, in parte ai mercati locali per la vendita.

Questa ricca tradizione è oggi testimoniata dalla produzione lattiero-casearia montanara, riconoscibile per la qualità e il gusto straordinario. Addirittura alcune aziende propongono il latte fresco non pastorizzato in confezioni da un litro.
Tra i formaggi il Parmigiano Reggiano Dop è il più importante vantando una stagionatura minima di un anno, una fama mondiale e un’arte casearia risalente ai benedettini. Al Parmigiano Reggiano fan da corona nell’area appenninica le tenere caciotte, lo yogurt, le ricotte, il pecorino del pastore e lo Squacquerone, formaggio molle ottenuto con latte vaccino; il sapore dolce, gradevole e l’aroma delicato lo rendono adatto a essere spalmato sulle crescentine montanare fritte o in abbinamento con le confetture.
La razza bovina Romagnola è insignita del riconoscimento europeo di Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale Igp.
Per secoli sfruttata come forza lavoro, oggi è allevata per la sua carne tenera e prelibata. Le pendici più scoscese sono costellate di animali al pascolo che con la loro massa statuaria aggiungono una nota suggestiva al paesaggio. Parlando di carni prelibate è inevitabile menzionare il presidio del gusto Slow Food della Granda legato alla razza bovina piemontese reperibile a Monzuno. Il territorio bolognese, inoltre, è ricco di salumi pregiati, anch’essi contraddistinti da riconoscimenti europei - Mortadella Bologna Igp, Prosciutto di Modena Dop, Salamini Italiani alla Cacciatora Dop, Cotechino e Zampone di Modena Igp - ai quali si è aggiunta di recente la carne di maiale col titolo di Gran Suino Pesante Padano Dop. Oltre a questi grandi protagonisti vi sono una serie di insaccati che, anche se non detengono un riconoscimento ufficiale, sono assolutamente rappresentativi della tradizione gastronomica emiliana, che trova il proprio emblema nel maiale e nei suoi derivati: ciccioli, coppa, salame montanaro, salsiccia passita. Le moderne tecnologie non hanno cancellato la tradizione, per cui le produzioni sono tuttora preparate secondo le ricette del passato, conservando inalterata la loro tipicità. “Del maiale non si butta via niente”.

Durata: 2 giorni - 1 notte

Costo a persona in camera doppia:
215,00 per persona (minino 5 persone)
195,00 per persona (da 6 a 10 persone)
175,00 per persona (oltre 10 persone)

La quota comprende:
pernottamento con piccola colazione;
cena in agriturismo
laboratori, visite e degustazioni come indicate nel programma
copertura assicurativa di legge.

La quota non comprende:
Supplemento camera singola, alimenti e bevande supplementari ed extra in genere. La tassa di soggiorno dove prevista. Trasferimenti vari. Tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

Primo Giorno: Arrivo con propri mezzi a Gaggio Montano entro le ore 8,30. Visita al Caseificio con dimostrazione di lavoro razione. Ricca degustazione di tre portate con vino abbinato.
Nel pomeriggio è possibile visitare un allevamento di bestiame. In serata trasferimento a Monzuno.
Cena e pernottamento in agriturismo.

Secondo giorno: Visita ad allevamenti (suini, bovini e aree di selecontrollo) e al laboratorio con dimostrazione di lavorazione carni e/o salumi. Ricca degustazione di tre portate con vino abbinato.
Il pagamento dell’intero importo dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario alla nostra agenzia di

Validità: Tutto il 2015

Info e Prenotazioni:
Appennino Slow - info@appenninoslow.it + 39 3398283383
Strada Vini e Sapori Appennino Bolognese - info@stradappenninobolognese.it +39 3398047328

Organizzazione tecnica:
WITA Web Italian Travel Agency
Licenza n. 36935/2014 rilasciata dalla Provincia di Bologna
Assicurazione RC Allianz n. 195270


Torna su
Menù vista